SlowFit

Una adeguata attività fisica è uno dei fattori che una donna in stato interessante deve tenere presente nella sua preparazione al momento del parto.

Esercizi posturali per prevenire i mal di schiena, tonificare tutti muscoli, ginnastica vascolare per alleggerire le gambe, ginnastica respiratoria e meditazioni guidate per vivere il parto felicemente e ritornare subito in forma e cariche di vitalità.
Esistono esercizi che hanno l’obiettivo di fare mantenere alla gestante una buona forma fisica per tutta la durata della gravidanza, consentendole anche di evitare i rischi connessi all’eventuale assunzione di una postura scorretta, infatti è proprio durante la gravidanza che possono cominciare i primi problemi e dolori alla parte bassa delle schiena, la zona lombare, che inevitabilmente accentuerà la sua lordosi, tendendo a schiacciare i dischi intervertebrali in maniera eccessiva. Una buon sostegno dei muscoli paravertebrali e lombari ed un adeguato movimento di questa zona del corpo possono prevenire lombalgie ed infiammazioni anche negli anni a seguire.
Nella donna incinta, la gravidanza determina numerosi cambiamenti che interessano lo scheletro, i muscoli e le articolazioni. Per prevenire i possibili problemi legati alle modificazioni fisiologiche a cui il corpo è soggetto, la soluzione ottimale è di dedicarsi a un’adeguata ginnastica pre parto, naturalmente dopo avere sentito il parere del ginecologo.
Il parto coinvolge diversi muscoli, come gli addominali e il pavimento pelvico, che possono essere preparati all’evento della nascita del bambino. Importante è poi allenare anca, cosce e colonna vertebrale, sottoposte a un carico di lavoro maggiore durante i nove mesi di gestazione.
È essenziale inoltre fare allenamento per migliorare la funzionalità dell’apparato cardiovascolare, in modo da facilitare il trasporto di ossigeno e sostanze nutritive al feto, favorire il controllo della respirazione e contenere il ristagno venoso negli arti inferiori.
Molto importante la ginnastica vascolare, eseguita anche in posizioni che consentono un deflusso del sangue dagli arti inferiori verso il cuore, facilitando la rimozione di tossine e prevenendo la formazione di ristagni di liquidi ed il formarsi di cellulite.
Un Personal Trainer qualificato che conosca perfettamente le problematiche connesse a questa importante fase della vita di una donna è una garanzia per lo svolgimento di un programma di lavoro sicuro ed efficace, con la giusta intensità in base allo stato di fitness individuale e che tenga conto degli esercizi che sono assolutamente da evitare per la mamma ed il suo bambino.

Scopo del corso SlowFIT pre e post PARTO:

  1. Mantenimento continuo della forma fisica durante la gravidanza
  2. Raggiungimento dell’elasticità del corpo e di un buon tono muscolare nei muscoli coinvolti durante il procedimento del parto.
  3. Controllo della respirazione legato al rilassamento dei singoli distretti muscolari.
  4. Miglioramento della funzionalità cardiovascolare.
  5. Favorire il ritorno del corpo alla condizione pre gravidanza.
  6. Imparare a controllare/rilassare i muscoli che contribuiscono al momento del parto.
  7. Prevenire i dolori di schiena e gambe, aiutare il regolare flusso sanguigno (vene).
  8. Comportamento corretto del corpo: come portare oggetti, come passare dalla posizione sdraiata a quella seduta, ecc.
  9. Spinta positiva nei confronti della cura personale: inconsciamente le donne che fanno ginnastica si sforzano di più di osservare una giusta dieta e sono maggiormente attente alla componente estetica.
  10. Dinamica di gruppo: donne che si trovano nella stessa situazione sono a vicenda stimolo, confronto e sostegno.

SEDE
Fusion Art Fitness – Via Basone, 1 – Varone/Riva d/G

ORARI
LUNEDÌ e GIOVEDÌ 17.00 – 18.00